Amsterdam,  Con i bambini,  Cosa Fare

Crociera in battello per i canali di Amsterdam

Tra le attività più interessanti da fare ad Amsterdam c’è sicuramente quella di scoprire la città dall’acqua. Esistono barche più o meno turistiche, ma la vera differenza secondo me sta nel fatto di avere o meno un servizio di audioguida valido e comprensibile che aggiunge valore alla tua esperienza.

In questi anni le ho provate tutte e ho selezionato quelle che secondo me vale la pena prendere in considerazione.


QUALE TIPOLOGIA DI CROCIERA SCEGLIERE
Esistono diverse crociere per visitare la città, diverse tra loro ma ugualmente valide. Queste barche seguono tutte lo stesso percorso di navigazione infatti la tratta di navigazione è standard perchè non tutti i canali sono liberamente navigabili ma ci sono delle restrizioni. Queste le crociere che secondo me vale la pena valutare:

  • Crociera diurna, 60 minuti circa / con audioguida in italiano – clicca qui per maggiori dettagli
  • Crociera serale, 1h30 minuti circa / con audioguida in italiano – clicca qui per maggiori informazioni
  • Crociera pomeridiana/serale con burger e birra, 1h30 minuti circa / con audioguida in inglese e spagnolo- clicca qui per maggiori dettagli
  • Crociera pomeridiana/serale con aperitivo di formaggio e vino, 1h30 minuti circa / con audioguida in inglese e spagnolo – clicca qui per maggiori dettagli
  • Crociera serale con cena, 2 ore circa / con audioguida in inglese e spagnolo – clicca qui per maggiori dettagli

LA MIA ESPERIENZA CON LA COMPAGNIA LOVERS – CENA IN BARCA
Pur vivendo qui da molti anni ormai, non avevo mai provato una crociera serale con cena, quindi avendo un po’ di tempo libero ho deciso di approfittarne. La partenza di questa crociera è fissata ogni giorno alle 18:00. Le 18:00 sono il momento perfetto della giornata secondo me. In piena primavera le giornate si allungano e questo mi ha permesso di essere in barca (tra i canali) prima che il sole scomparisse del tutto. È stato un tramonto perfetto. Meno utile però in inverno quando il sole tramonta alle 16:00 circa e la città è avvolta dai colori della sera.

La visione dall’acqua dona alla città una prospettiva diversa: percorrendo in barca i canali infatti, si riesce a cogliere l’architettura di Amsterdam nella sua interezza. Dall’acqua infatti Amsterdam sembra un’altra città ancora, molto diversa da ciò che si riesce invece a comprendere camminando tra le sue viuzze.

La partenza della crociera con cena è la stazione centrale di Amsterdam. Questa ha una durata di circa 2 ore circa, e devo dire che mi ha piacevolmente sorpreso. Per tutto il tempo della cena siamo stati coccolati dal comandante e dal personale di bordo che si occupava di servire cena e drink. Cibo ok, drink ottimi e abbondanti.

Le tappe toccate dalla visita sono state: la stazione centrale, la zona del fiume ij, il canale del principe, il fiume Amstel con il ponte magro fino ad arrivare al museo Nemo ed il museo marittimo. Questo percorso è più ampio di una crociera diurna e permette di godersi la città con più calma, lontano dall’orario di punta.

Essendo una cena in barca c’è una disponibilità limitata nei posti a sedere quindi bisogna necessariamente prenotare il proprio posto con anticipo. Inoltre in fase di prenotazione è necessario specificare quale menu si vuole. La scelta è tra menu di carne, di pesce e vegetariano.
Il menu prevede 4 portate ed è stagionale quindi cambia a seconda del periodo, quindi ti consiglio di controllare bene in fase di prenotazione.

Altro fattore da considerare è che questa crociera non offre il servizio di audioguida in italiano, ma solo in inglese, olandese.


Vuoi saperne di più? Non dimenticare di continuare a seguirmi sul mio canale youtube e visita la pagina Facebook di insolitAmsterdam – ci sono tante foto ed info utili sulla città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *