Cosa Fare,  Curiosità

Amsterdam re-inventa gli spazi industriali. I migliori da non perdere in estate!

Oggi voglio portarti con me alla scoperta di tre luoghi veramente innovativi che si nascondono (ma poi neanche tanto!) ad Amsterdam, che guadagna di anno in anno terreno nel campo dell’innovazione, a dispetto di altre capitali europee e internazionali. E’ certo che gli Amsterdammer sono dei campioni nel dare nuova vita a ex spazi industriali altrimenti fatiscenti.

Ecco tre esempi, gli spazi ad Amsterdam che preferisco!

De Hallen 
Il complesso del De Hallen è stato costruito tra il 1901 e il 1928 come officina per i tram cittadini. E’ qui che si effettuava la manutenzione dei primi tram elettrici, e la sua rilevanza storica è tale che l’edificio è stato classificato, dal 1999 come monumento nazionale.

Nei primi anni duemila iniziano i lavori di riqualificazione degli ambienti che portano alla creazione di diversi spazi funzionali, quali una biblioteca, alcuni ristoranti, uno studio televisivo, un piccolo cinematografo e un ampio spazio dedicato all’organizzazione di mostre ed eventi.
Una peculiarità che rende il De Hallen ancora più speciale è la sua anima verde: grazie ad un sistema di riscaldamento all’avanguardia, infatti, l’intero edificio riduce fino al 50% il suo impatto ambientale, e contribuendo a rendere Amsterdam ancora più all’avanguardia.

Westergasfabriek

Si tratta di un’ex impianto di produzione di gas, in funzione ad Amsterdam dal 1885, dismesso solo nel 1967. Il gas prodotto nello stabilimento serviva principalmente per l’illuminazione delle strade della città, e la struttura stessa si trovava in una posizione favorevole, al crocevia di ferrovia e canali.

Dopo essere stata convertita a magazzino, a partire dagli anni ’90 la zona è interessata da ampie opere di bonifica, poiché particolarmente inquinata. Si comincia così, attraverso piccoli eventi culturali, ad apprezzare la zona, così vicina alla pittoresca Haarlemmerdijk, ma al contempo così tranquilla. Ad oggi, l’intero complesso è sede di start-up e di aziende più consolidate, vi si organizzano eventi di intrattenimento ma anche conferenze professionali e il tutto è circondato da un’area verde molto curata in cui gli abitanti amano fare jogging. In piena estate è la sede di terrazze al sole e di vari festival!

Roest
Una posizione strategica che dà sull’acqua, un luogo dove si sono succedute diverse attività, a partire dalla costruzione delle navi della Compagnia delle Indie Orientali nei secoli passati, passando per la fabbricazione di macchine a vapore fino ad arrivare all’estrazione del gas per uso urbano: tutto questo è Roest Amsterdam.

ia_roest_www.insolitamsterdam.com

Roest è un centro polifunzionale datato 2011, il cui nome significa “ruggine”, e richiama il colore delle pareti del complesso. Ora vi si organizzano concerti, piccoli eventi e fiere , aperitivi a tema e molto altro. Un luogo d’obbligo soprattutto durante la stagione estiva, grazie allo spazio esterno ricoperto di sabbia che simula una vera e propria spiaggia in città. Da non perdere, si trova  soli 20  minuti dalla stazione centrale di Amsterdam!

Continua a seguirmi e visita la pagina Facebook di insolitAmsterdam – ci sono tante foto ed info utili su una Amsterdam insolita e tutta da scoprire oppure partecipa ad una visita guidata in città, ci sono tanti altri luoghi da conoscere!

Photo credits: www.amsterdamroest.nl, deurautomaat.info, insolitamsterdam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *