Amsterdam,  Olanda

Dormire in un mulino a vento e non solo

Nei Paesi Bassi c’è l’opportunità di trascorrere in una notte magica. Dove? In un mulino, in una barca o addirittura in una chiesa! A te la scelta!

Ho pensato quindi di scrivere questo articolo per illustrarti le diverse possibilità, chissà che non ti possa essere utile per organizzare la tua vacanza.

DORMIRE IN UNA HOUSE BOAT

Le houseboat di Amsterdam sono vera magia. Se vuoi immergerti in un’atmosfera da vero local non puoi lasciarti sfuggire l’occasione di trascorrere la notte in una casa barca.

Ne esistono diverse tipologie: dalle più grandi alle più piccole, dalle antiche alle ultra moderne. Una houseboat è una delle sistemazioni più originali in città. Sono dotate di tutto ciò che troviamo in una casa: salotto, cucina, bagno e camere. Queste soluzioni abitative sono molto speciali e non si trovano in tutti i canali della città. Se vuoi alloggiare qui devi fare una scelta: houseboat grande e moderna (in zona meno centrale) oppure houseboat più piccola e storica (in zona più centrale)? 

LEGGI ANCHE: DORMIRE IN UNA HOUSEBOAT

DORMIRE IN UN MULINO

Se ami la campagna e  la natura, se hai in programma di fare escursioni a piedi, in bici e ami trascorrere le vacanze nel più completo relax, un soggiorno nel mulino a vento è quello che fa per te. E’come tornare indietro nel tempo quando gli unici rumori che si sentivano per le strade erano quelli della natura, o tutt’al più dei carri che passano lungo le strade bianche. 

Questa fantasia può diventare realtà, ma con tutti i comfort e gli agi della modernità: connessione internet, riscaldamento e vasca idromassaggio. 

Sono tanti i mulini a vento che sono stati trasformati in bed&breakfast o guest – house; alloggiando qui hai anche l’occasione di affittare una canoa, fare un giro in barca oppure raggiungere le città vicine in pochi minuti di treno. Eccone alcuni: 

WINDMILL – Molen Hunsingon

Si raggiunge in una mezz’ora di autobus dalla stazione centrale di Groninghen o in 30 minuti di auto dall’areoporto di Groningen..

WINDMILL – De Verrekijker

Si raggiunge in circa un’ora di auto dall’aeroporto di Eindhoven; dal centro di Eindhoven con i mezzi pubblici ci si arriva in un’oretta e mezza.

DORMIRE IN UNA CHIESA 

Lo sai che in Olanda, molto spesso, le chiese scristianizziate vengono svuotate e messe in vendita? Sono chiamate “chiese morte”, perché non le frequenta più nessuno. Molto spesso sono trasformate in scuole, strutture sportive e addirittura in  hotel.

In questi alloggi un po’ particolari si può dormire nella ex cappella, accanto all’organo con vista sul pulpito, o magari sul soffitto compleatamente affrescato; si può giocare a biliardo circondato da vivaci dipinti o semplicemente prendere un caffè nei giardini con terrazzo, vicino gli alberi da frutti inclusi nella proprietà.

A questo link maggiori info The Mayer Manor

A questo link maggiori info De kraak van Van dam

SOGGIORNARE IN UN EX FARO

Torri di vedetta ed ex fari, offrono l’occasione di trascorrere un soggiorno all’insegna del relax. Quando questi entrarono in disuso, i proprietari decisero di trasformarli in un appartamento per le vacanze, cercando di mantenere il più possibile la struttura originaria. I panorami insoliti che si possono ammirare fuori dalla finestra, una spiaggia a due passi, una vista magnifica se ci si sporge dal parapetto che circonda la torretta, ecco quello renderà il vostro soggiorno ancora più indimenticabile!  

A questo link maggiori info Vuurtoren harlingen

A questo link maggiori info Seinpoststelling

Vuoi saperne di più? Non dimenticare di continuare a seguirmi su canale youtube di InsolitAmsterdam e visita la pagina Facebook di insolitAmsterdam – ci sono tante foto ed info utili sulla città!

Ti aspetto ad Amsterdam, tot ziens!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *