Girovagate – idee di viaggio: consigli per mangiare tipico ad Amsterdam

la sorpresa più grande del nostro ultimo viaggio nella capitale olandese (insieme a un incredibile cielo azzurro che ci ha accompagnato per quasi tutto il soggiorno) è stata la sua cucina!

E’ questo il trafiletto che si legge in uno degli ultimi articoli scritti da Girovagate- idee di viaggio, uno dei blog di viaggio più seguiti al momento.

In un weekend di Dicembre abbiamo accompagnato Alessandro Bertini, il creatore di questo bel blog, in un giro in città. Queste sono stare le sue impressioni su Amsterdam e sul cibo olandese:

Chi l’ha detto che gli Orange mangiano male? E’ sufficiente fare due passi per i mercati, la vera cartina di tornasole di ogni città, ad esempio andare il sabato mattina al Noordermarkt (il mercato nello Jordaan che ha oltre 400 anni di storia) e guardarsi intorno: dalle 9 alle 16 è di scena il Boerenmarkt op de Noordermarkt, il mercato agricolo biologico, con decine di varietà diverse di formaggi locali, funghi freschi di ogni forma e colore raccolti nei boschi limitrofi, frutta, ortaggi e pane di ogni tipo, da quello di segale (Roggebrood) a quello speziato dolce (ontbijtkoek) fino al pane con l’uvetta (krentenbollen) che mi ha ricordato un po’ il Buccellato di Lucca.

Jordaan 14

Volete saperne di più? Non perdetevi l’articolo integrale a questo link !

Vuoi continuare a seguirci? Siamo anche su Facebook dove raccontiamo e pubblichiamo tante foto ed info sulla città. Ti aspettiamo ad Amsterdam, tot ziens!

Facebook: insolitAmsterdam
Instagram: insolita_amsterdam
Twitter: insolita_Amsterdam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.