Cosa Fare,  Musei

La chiesa del Cristo Nostro Signore in soffitta

Se mi segui da un po’ avrai già capito che sono sempre alla ricerca di nuovi posti da consigliarti per poi raccoglierli in questo blog. E’ proprio per questo che oggi devo assolutamente parlarti di un posto segreto, nascosto in una soffitta. Ti dirò di più, il posto di cui parlo è una piccola grande chiesa nascosta in uno dei bellissimi edifici storici storti che affacciano sul canale.

Se ti ho incuriosito, continua a leggere!

Siamo abituati a visitare luoghi di culto cattolici che sono ben riconoscibili dall’esterno, ma ad Amsterdam questo non succede. E’ una ‘stranezza’ di Amsterdam che risale al periodo post riforma protestante. In quel momento la chiesa riformata era stata dichiarata chiesa ufficiale e non era più possibile dichiarare apertamente una religione diversa. I cattolici in città erano tanti e quindi gli Amsterdammer si impegnarono a ricercare una soluzione ‘alternativa’ pur di continuare a professare il proprio credo. Proprio per la sua conformazione (e posizionamento direi) la chiesa è chiamata la Chiesa del Nostro Signore in Soffitta.

A partire dal 1578 tutti gli edifici religiosi passarono sotto il consiglio comunale protestante ed i cattolici, sempre comunque una parte considerevole della popolazione, furono costretti a celebrare la propria fede a casa loro. Nacquero così le chiese domestiche, tollerate dal consiglio comunale purché non fossero visibili dall’esterno. Quello che accadeva all’interno non era ritenuto importante.

ia_chiesa del nostro signore in soffitta

Alla fine del XIX secolo l’edificio venne adibito a museo e si decise di dipingere tutte le parti in legno di colore giallo e l’altare in bianco e nero. Durante l’ultima ristrutturazione si decise di riportare la chiesa com’era nel 1862, quando era ancora completamente funzionante: si decise di ripristinare tutti gli oggetti religiosi che erano stati utilizzati nei due secoli di esistenza della chiesa e fu anche ripristinato il colore che la chiesa aveva a quei tempi. Una ricerca approfondita sui colori ha determinato questa tinta: un rosa antico che è stato poi usato in tutte le altre stanze della casa.

Orari di apertura
Il museo Ons’ Lieve Heer op Solder (Nostro Signore nel sottotetto) è aperto tutti i giorni:
Dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 18:00
Domenica 13:00 alle 18:00
Giorni festivi dalle 10:00 alle 18:00 .La biglietteria chiude alle 17:45.
Il 1° gennaio il museo è aperto dalle 13:00 alle 15:00.
Il museo è chiuso il 27 aprile, Koningsdag (Festa del re).

Prezzi d’ingresso
Adulti, 11 euro.
Ragazzi dai 5 ai 17 anni, 5.50 euro.
CJP, carta studenti, 8.50 euro.
Bambini da 0 a 4 anni     ingresso gratuito
Stadspas, I amsterdam City Card, ICOM, Museumkaart (carta musei), gratis.

Vuoi saperne di più?
Continua a seguirmi e visita la pagina Facebook di insolitAmsterdam – ci sono tante foto ed info utili su una Amsterdam insolita e tutta da scoprire oppure partecipa ad una visita guidata in città, ci sono tanti altri luoghi da conoscere!

Photo credit: paperoffice.nl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *