Cibo olandese,  Cosa Fare

Le tre birrerie di Amsterdam da non perdere!

La città di Amsterdam è costellata di birrerie e pub dove potersi gustare una fresca birra in compagnia in qualsiasi momento della giornata, ma quali sono le birrerie più autentiche e caratteristiche della città? Ho selezionato qui di seguito quelle che secondo me sono le 3 birrerie da non perdere e che vale la pena visitare quando si è in città!

DE ADMIRAAL
L’ospitale, autentico e robusto Admiraal è un vecchio edificio situato nel canale Herengracht. In origine era una stalla, trasformata poi in una distilleria nel 1786 e in un ristorante negli anni del 1970. Il proprietario è l’ultimo dell’antica famiglia di distillatori della città, i van Wees, creatori del marchio Ooeivaar (i famosi superalcolici).

L’arredamento è stato scelto appositamente per far mantenere alla birreria il suo aspetto originale ed entrandoci sembra di fare un tuffo nel passato – indietro fino al Secolo d’Oro. I posti a sedere sono degli antichi barili e per andare in bagno si passa attraverso una botte di quercia da 10000 litri. La colonna portante dietro il bar è una pompa dell’acqua che veniva utilizzata per raffreddare la distilleria durante il processo di distillazione. La parte frontale della distilleria è ariosa ed ha vetrine con una meravigliosa vista sul canale, mentre all’interno si trova un bar con il pavimento in mattoncini e una sala in cui mangiare.

Il cibo che viene servito in questo locale ha influenza olandese e include soprattutto prodotti basilari come il vitello o l’aringa e ancora oggi si usano ricette originali del 18° secolo.

Una tipica birra olandese servita da Admiraal è la Us Heit Twels Speciaal (5,5%): una birra marrone scuro con un sapore leggermente maltato, abbastanza leggera. In breve, De Admiraal è un tipico locale da non perdere a Amsterdam per chi ama l’originalità e preferisce gustare i sapori veri della tradizione olandese.


Inoltre, se vuoi gustare un ottima birra in alcuni dei locali più cool di Amsterdam, noi dell’ InsoliTeam abbiamo selezionato per te 3 locali situati in Leidseplein, la piazza dove gli Amsterdammer trascorrono le loro serate!

Se partecipi ad una delle mie visite guidate riceverai in regalo uno sconto da usare all’interno di Dubbel eten en drinken e nel ristorante Prima classe.

CONSULTA IL CALENDARIO DELLE VISITE GUIDATE


ARENDSNEST
Per capire la vera birra olandese, dirigiti verso il locale “Nido d’aquila” (in olandese Arendsnest), un elegante bar sul canale Herengracht, il centro non ufficiale delle birre nazionali. La sua lista di birre è esclusivamente olandese, e conta non meno di 52 birre alla spina e più di 100 in bottiglia.

L’”Aquila” del locale è il proprietario Peter van der Arend, che possiede anche la birreria Beer Temple e organizza delle degustazioni di birra su richiesta. Ci sono 30 birre alla spina che vengono cambiate regolarmente, mentre le birre provenienti dai produttori minori sono in bottiglia, tipo De Schans, Emelisse e SNAB (la fondazione dei produttori di birra alternativa dell’Olanda del Nord).

GOLLEM’S PROEFLOKAAL
Il locale è dedicato soprattutto alla birra ma è possibile assaggiare anche specialità del giorno che adottano sempre temi culinari che includono la birra, come per esempio il gustoso pollo in una salsa di birra oppure coniglio cotto nella Kriek (un tipo di birra belga a cui viene aggiunto succo di ciliegia).

Ci sono 22 spillatori in fila lungo il bancone del bar che ti invitano a sederti e a metterti comodo. Se non sai che cosa ordinare, evita la Pils e chiudi gli occhi. Punta il dito sul menu: così come tante birre trappiste (birre brassate da monaci trappisti o sotto il loro diretto controllo), troverai anche molte altre birre tipo Corsendonks, Deliriums, Brugse Zots e tante altre.

La loro vasta selezione proviene da De Molen, a 40 km a sud di Amsterdam, dove quasi qualsiasi cosa che il birraio-alchimista Menno Olivier produce è magistrale. Tra i suoi prodotti migliori c’è Vuur & Vlam (6,2%), una spettacolare IPA (India Pale Ale). Ricca, con un buon sapore di luppolo, amara e invitante, è diventata una delle birre più buone al mondo!

Vuoi saperne di più? Partecipa ad una delle mie visite guidate in italiano e non dimenticare di continuare a seguirmi sul mio canale youtube.
Visita la pagina Facebook di insolitAmsterdam – ci sono tante foto ed info utili sulla città!

Photocredits: Arendsnest, iens, inamsterdamuit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *