Noordermarkt – il mercato biologico degli agricoltori

Amsterdam è sede di tanti mercati, tutti particolari ma ognuno diverso dall’altro. Chi mi legge e mi segue da molto saprà che sono particolarmente legata al quartiere dello Jordaan e che frequento spesso i mercati della zona.

In questo articolo infatti voglio proprio parlarti di un mercato a cui sono particolarmente affezionata, un mercato sulla piazza della Noorderkerk che si organizza ogni sabato, il Noordermarkt!

Il mercato degli agricoltori a Noordermarkt (in olandese Boerenmarkt op de Noordermarkt) è il mercato biologico del cibo fresco. Il più trendy dei mercati di Amsterdam, ha avuto inizio nel 1987, quando Adri Vallentin, allora proprietario del famoso bar chiamato “Winkel” su Noordermarkt, ha aperto nove stand gastronomici biologici nella speranza di attirare più clienti il sabato mattina nel suo bar.

Questo mercato è iniziato come mercato tradizionale di piccioni e canarini, e per più di un secolo si è svolto su Noordermarkt ogni sabato mattina; con il tempo cominciava a vacillare, poche persone lo visitavano, ma l’idea del cibo biologico si diffuse in fretta tra il pubblico, ed oggi il mercato degli agricoltori a Noordermarkt è così popolare che attira folle non solo dal vicino quartiere Jordaan, ma anche da tutta la città. I clienti vengono qui da città lontane nei Paesi Bassi, guidati dal bisogno (sempre più difficile da soddisfare) di acquistare cibo sano.

Il mercato degli agricoltori è diventato un vero e proprio fenomeno sociale e di recente è stato pubblicato un libro in olandese su di esso. In questo mercato si possono trovare formaggi fatti al naturale, uova biologiche, pesce fresco, pane, miele, erbe aromatiche, spezie, noci e torte fatte in casa. Ci sono anche bei frutti e fiori, nonché uno stand con gustosissimi pancake, uno che vi consiglio è il pancake con la crema di castagne; se volete optare per qualcosa di meno salutare ma molto delizioso, gustatevi la famosa torta di mele con panna montata fresca nella vicina caffetteria “Winkel”.

Ma la vera specialità del mercato degli agricoltori sono i funghi freschi: in tutte le forme e colori, raccolti nei boschi olandesi, o portati qui da paesi come la Francia o la Lituania. L’intera atmosfera del Boerenmarkt, piccolo ma vivace e colorato, è unica, così, quando avete intenzione di visitare l’antico quartiere Jordaan, andateci il sabato mattina e osservate la gente, sentite gli odori e assaporate il nuovo cibo sano!

Bene, ora non ti resta che partire!
Ricorda che InsolitAmsterdam® è il punto di riferimento per il turismo italiano ad Amsterdam, è unica e irripetibile, inoltre è marchio registrato, quindi non puoi chiedere di meglio!

Vuoi saperne di più? Partecipa ad una delle mie visite guidate in italiano e non dimenticare di continuare a seguirmi su canale youtube di InsolitAmsterdam.
Visita la pagina Facebook di insolitAmsterdam – ci sono tante foto ed info utili sulla città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.