Visita guidata al museo di Van Gogh con guida italiana

Vincent Van Gogh è stato un uomo sensibile che ha stupito il mondo per la sua creatività ed energia e le sue opere sono famose in tutto il mondo.

Chi è Vincent Van Gogh

Vincent inizia la sua produzione artistica all’età di 27 anni. E’ quello il momento in cui capisce di voler “rappresentare la realtà delle cose”. Nonostante inizi a dipingere da autodidatta, la sua produzione artistica migliora con il tempo. Non solo sperimenta tecniche e colori ma addirittura nuovi strumenti. Tutto questo gli ha permesso di diventare uno dei pittori più famosi al mondo.

E’ stato spesso associato al mito dell’artista pazzo, ma non è certo di quale malattia soffrisse. Ciò che sappiamo è che Vincent trascorse gli ultimi anni della sua vita sotto cure psichiatriche ma che non ha mai dipinto animato da momenti di follia. Anzi è ben evidente che ha dipinto sempre nonostante la malattia e non a causa di questa.

Il museo dedicato a Vincent Van Gogh

Il museo dedicato alle opere di Vincent Van Gogh si trova ad Amsterdam presso Museumplein. In questo museo, poco distante dal centro città, sorge la più grande collezione al mondo dedicata a Vincent Van Gogh. Questo luogo contiene circa 200 dipinti, 550 disegni e acquarelli prodotti dall’artista olandese, ma anche opere di suoi contemporanei tra cui Monet e Gauguin.

All’interno del museo sono esposte opere come: I mangiatori di patate, i girasoli, iris, campo di grano con corvi e il famoso ramo di mandorlo.

La visita guidata al Museo Van Gogh

Vuoi scoprire di più su Vincent e fare un’esperienza interattiva di visita? Il percorso guidato che ho pensato e studiato racconta la storia di Vincent Van Gogh e della sua passione per la pittura. Prima di tutto: Cosa si nasconde dietro le pennellate di Van Gogh? Qual è il senso delle sue opere? E cosa vuole trasmetterci l’autore?

La pittura di Van Gogh è stata fortemente influenzata dai suoi viaggi in Europa: dall’Olanda, al Belgio fino ad arrivare in Francia.
Proprio per questo, la visita è pensata per viaggiare con l’artista seguendo una linea geografica che scandisce i periodi più significativi della sua vita. Oltre ai suoi viaggi, parleremo della sua tecnica pittorica, degli strumenti utilizzati e di quanta innovazione abbia portato nel suo tempo. Non solo opere, ma anche estratti di vita arrivati fino a noi grazie alle lettere che Vincent scrisse in confidenza al fratello.

All’interno del museo sono presenti alcune delle sue opere più famose tra cui I mangiatori di patate, I Girasoli, Campo di grano con volo di corvi e tante altre.

Il tour guidato è privato e ha una durata di 60 minuti o di 90 minuti.

Come prenotare la visita guidata al Museo di Van Gogh

Prenotare la visita è molto semplice, basta scrivere una mail a insolitamsterdam@gmail.com indicando numero dei partecipanti e giorno preferito per la visita. Quando mi contatterai decideremo insieme data e orario per la visita.

Dove acquistare i biglietti del Museo Van Gogh?

Ti consiglio di acquistare i biglietti in anticipo per evitare le file. Di seguito trovi i miei consigli per evitare la coda di ingresso.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL BIGLIETTO D’INGRESSO

Vuoi saperne di più? Partecipa ad una delle mie visite guidate in italiano e non dimenticare di continuare a seguirmi sul mio canale youtube!
Visita la pagina Facebook di insolitAmsterdam – ci sono tante foto ed info utili sulla città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.