L’orto botanico di amsterdam

Nel cuore di Amsterdam si nasconde l’antico Orto Botanico. Se ami la natura e cerchi un modo per fuggire per un paio d’ore dalla frenesia della città, questa è la visita che fa per te.  Tra la casa delle farfalle, le serre tropicali e più di 6000 piante diverse, l’orto botanico è un’oasi di pace nel pieno centro della capitale. All’interno si trova anche un vecchio aranceto che ora ospita un delizioso ristorante e caffè con scelte vegetariane e vegane. 

Cos’è l’orto botanico

L’Orto Botanico di Amsterdam è uno dei giardini botanici più antichi del mondo. L’orto nasce nel 1638 come piccolo giardino di erbe curative per i medici e farmacisti della città e fu finanziato dai mercanti della VOC. Infatti grazie ai collegamenti con le colonie presto si riempì di un gran numero di specie di piante provenienti dall’Asia, dal Sudafrica e dal Sud America.

Proprio qui che sono state coltivate le prime piante di caffè arabica d’Europa, provenienti dalle antiche colonie olandesi nell’America centrale e meridionale.

Oggi il giardino ospita 6000 esemplari di alberi e piante di diverse specie. All’interno potrai trovare centinaia di fiori profumati, ammirare gli alberi secolari, camminare nel bellissimo padiglione delle farfalle e vedere la monumentale casa delle palme

La parte più suggestiva però sono le serre dei tre climi. Ogni serra riproduce un clima differente e ti permetterà di immergerti in varie parti del mondo, partendo dalla serra subtropicale, quella umida della foresta pluviale e infine la serra con il clima desertico.

LEGGI ANCHE: IL QUARTIERE VERDE DI AMSTERDAM – LE PLANTAGE

Il ristorante: de hortus cafè

All’interno dell’orto botanico, in un vecchio aranceto, si trova un ottimo ristorante e caffè. Il locale è pieno di scelte sia vegetariane che vegane, perfetto per un pranzo o una merenda immersi nel verde.  Ottime le chips vegane che hanno l’aspetto di pot-pourri.

Oltre al ristorante all’interno dell’orto puoi anche considerare il ristorante all’interno dello zoo. Si chiama Plantage e sorge in una bellissima serra del parco.

Come fare per raggiungere l’orto botanico

Indirizzo: Hortus Botanicus Plantage –  Middenlaan 2A1018 DD –  Amsterdam.

L’orto botanico si può raggiungere con:

  • Tram 14 (direzione Flevopark) da piazza Dam e dalla stazione centrale, fermata Visserplein.
  • Metro 51, 53 e 54  fermata Waterlooplein.Bus 287 direzione Bijlmermeer, fermata Artis.

Quando è meglio visitare l’orto botanico?

Il giardino è aperto tutto l’anno, ma ottobre e novembre sono i mesi perfetti per visitarlo godendosi il foliage autunnale. Altrimenti anche nei mesi primaverili con la fioritura l’orto botanico si mostra in tutta la sua bellezza.

Orari: Aperto ogni giorno dalle 10.00- 17.00 (nei mesi estivi i giovedì e le domeniche fino alle 21.00).

Biglietti:

Il biglietto d’ingresso standard è di 12.00€. Gratuito con l’Amsterdam City CardVi lascio qui il link per prenotare i biglietti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.