La biblioteca del Rijksmuseum – biblioteca Cuypers

La scorsa settimana sono tornata al Rijksmuseum, il museo più importante dei Paesi Bassi.

Ho fatto un bel giro e ho riscoperto il piacere di essere di nuovo in un posto che sento come casa. Sono anche tornata in quella che è la perla nascosta del museo, una bellissima biblioteca che si fa spazio in questo imponente edificio ottocentesco. Il suo nome è Biblioteca di Cuypers.

In questo video puoi vedere il museo dall’interno. Ci sono tornata a ottobre 2021, poco dopo le riaperture dopo la fase covid.

La biblioteca Cuypers

La biblioteca Cuypers è veramente nascosta, quindi non è facile da trovare se non sai già della sua esistenza…

La biblioteca prende il nome dall’architetto che l’ha progettata, Pierre Cuypers, e fa parte del museo dalla fine dell’ ‘800. La collezione ospitata qui è considerata la più ampia raccolta di opere di storia dell’arte d’Olanda, e comprende una vasta varietà di opere, dal Medioevo alle stampe Giapponesi. Anche se non ci si cimenta in studio o lettura, comunque, rimane una meta particolare e molto fotogenica anche solo per una sbirciata all’interno.

Tutti coloro che vogliono consultare un libro della collezione possono prenotarsi sul sito del museo e andare in biblioteca.

LEGGI ANCHE: VISITARE IL RIJKSMUSEUM DI AMSTERDAM

Da sapere sulla biblioteca Cuypers

La biblioteca è stata una struttura molto moderna per l’epoca: la visione di Cuypers, che è stato anche l’architetto della stazione centrale di Amsterdam, era quella di integrare elementi classici con l’utilizzo di materiali moderni come il ferro. Da qui alcune particolarità che lui è riuscito a creare per questa magnifica biblioteca:

  • Il grande lucernario sopra la sala di lettura della biblioteca era un’innovazione molto moderna per l’epoca. Significava che i visitatori diurni non avevano bisogno di candele o lampade a gas per leggere.
  • Quando fu completata, questa era la più grande biblioteca storica d’arte dei Paesi Bassi, e lo è ancora oggi. La collezione contiene un totale di circa 450.000 oggetti, che chiunque può consultare e studiare.
  • Era intenzione di Cuypers creare uno spazio con grandiosità, che sembrava più grande di quanto non fosse. Ecco perché i pilastri sono più stretti in alto e in basso: li fa sembrare più alti e lo spazio nel suo insieme sembra più alto.
  • Le decorazioni della biblioteca avevano due funzioni: celebrare gli storici dell’arte e invitare i visitatori al silenzio. Sulla parete troverai un testo che recita (in olandese): Hai due occhi e una bocca. Lascia che questo sia un segno per te: leggere molto e non parlare.
  • Le ringhiere della biblioteca Cuypers sono realizzate in ferro battuto, materiale moderno alla fine del XIX secolo. Cuypers decise di utilizzare il materiale alla vecchia maniera e lo fece forgiare a mano.

LEGGI ANCHE: LE BIBLIOTECHE PIU’ BELLE DI AMSTERDAM


L’articolo ti è piaciuto e vuoi saperne di più? Partecipa ad una delle mie visite guidate in italiano ad Amsterdam e in Olanda. Non dimenticare di continuare a seguirmi sul mio canale youtube! Oppure seguimi su INSTAGRAM!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.