viaggio amsterdam-estate 2020
Covid

Vacanze nei Paesi Bassi – estate 2020

Nella conferenza stampa del 24 giugno il primo ministro Rutte ha annunciato che dal 1 luglio ci saranno ulteriori rilassamenti. Le nuove misure annunciate prevedono:

  • Libero utilizzo dei trasporti pubblici. Dal 1 luglio sarà di nuovo possibile usare il trasporto pubblico senza limitazione. E’ sempre obbligatorio indossare la mascherina a bordo.
  • Musei e mostre riprenderanno la loro normale capienza. La prenotazione rimane obbligatoria.
  • Taxi e autobus possono guidare senza limitazioni di posti e quindi a capienza normale.
  • Palestre, saune e quartieri a luci rosse riaprono senza restrizioni.
  • Le discoteche restano chiuse.

Le regole possono cambiare in ogni momento.


Di seguito invece le info relative al comportamento da adottare fino a fine giugno 2020. Le info di seguito sono aggiornate al 15 giugno. Le regole possono cambiare in ogni momento.

Il governo olandese ha creato un sito web specifico per rispondere alle domande più frequenti che riguardano le vacanze nei Paesi Bassi per l’estate 2020.

I turisti provenienti da paesi dell’area UE o Schengen e dal Regno Unito possono trascorrere le vacanze nei Paesi Bassi. Ma devono seguire i consigli e le regole olandesi per combattere COVID-19.

REGOLE GENERALI

I turisti stranieri possono venire in vacanza in Olanda?

I turisti stranieri provenienti da paesi in cui i rischi per la salute sono simili o inferiori a quelli dei Paesi Bassi sono invitati a trascorrere le vacanze nei Paesi Bassi questa estate.

  • I turisti devono rispettare tutte le misure e le regole che si applicano nei Paesi Bassi per combattere la diffusione del coronavirus.
  • I turisti devono anche prenotare il loro alloggio per le vacanze prima di recarsi nei Paesi Bassi.
  • I turisti provenienti da Svezia e Regno Unito che arrivano nei Paesi Bassi dovrebbero entrare in quarantena per 14 giorni.

Regole da seguire per le vacanze nei Paesi Bassi

Ci sono una serie di regole da seguire e si applicano a tutti i Paesi Bassi, compresi i turisti.

  • Mantenere una distanza di 1,5 metri (circa 2 bracci) da altre persone.
  • Lavati spesso le mani.
  • Non stringere la mano agli altri.
  • Tossire e starnutire nel gomito.
  • Evita luoghi affollati. Lascialo se noti che sta diventando difficile mantenere una distanza di 1,5 metri.
  • Per spostarti, usa il tuo veicolo, noleggia una bicicletta o prendi un taxi. Utilizzare i mezzi pubblici solo per i viaggi essenziali. È necessario indossare una maschera non medica quando si utilizzano i mezzi pubblici.

LEGGI ANCHE: MAPPA DEL DISTANZIAMENTO SOCIALE AD AMSTERDAM

E’ necessario avere una prenotazione per l’alloggio?

Sì. Assicurati di prenotare la tua vacanza prima di partire per i Paesi Bassi. Potresti essere fermato alla frontiera se non hai una prenotazione valida.

E’ obbligatorio indossare mascherine per la bocca?

No. E’ obbligatorio indossare la mascherina solo sui mezzi pubblici. In tutti gli altri luoghi è normale non utilizzare la mascherina.

Le mascherine sono obbligatorie ad Amsterdam Schiphol e in altri aeroporti?

Attualmente non è obbligatorio indossare una maschera negli aeroporti olandesi. E’ obbligatorio indossare la mascherina al gate di imbarco e a bordo dell’aereo.

LEGGI ANCHE: AGGIORNAMENTI DI VIAGGIO – OLANDA 15 GIUGNO 2020

Prima di salire a bordo di un aereo sarò testato per il coronavirus?

Si, prima di arrivare al gate.

I turisti stranieri riceveranno multe se non rispettano le regole?

Sì. Non viene fatta alcuna distinzione tra residenti olandesi e turisti stranieri quando si tratta di applicare le regole COVID-19.

Si può viaggiare ovunque in Olanda?

Non ci sono restrizioni però è importante visitare luoghi poco affollati. Il consiglio è di andare in zone poco turistiche o fuori città.

MUSEI E RISTORANTI

I musei e altri luoghi di interesse sono aperti?

Musei e monumenti sono aperti, ma i visitatori devono prenotare in anticipoIl numero massimo di visitatori dipende dalle dimensioni dell’edificio. Ai visitatori verrà chiesto se hanno sintomi simili al raffreddore o febbre.

Ristoranti e caffè nei Paesi Bassi sono aperti?

Sì, nei Paesi Bassi sono aperti ristoranti, bar e posti a sedere all’aperto, ma si applicano restrizioni speciali. È necessario effettuare una prenotazione per un ristorante o un caffè (poiché il numero di clienti consentito è limitato) e ti verrà chiesto se hai sintomi simili al raffreddore o febbre. Non è necessario effettuare una prenotazione per le aree con posti a sedere all’aperto. In ogni momento è necessario mantenere una distanza di 1,5 metri da altre persone che non fanno parte della propria famiglia. Tutti i clienti saranno seduti a un tavolo o al bar.

MAGGIORI INFO SU https://www.netherlandsandyou.nl/documents/frequently-asked-questions/qa-holidays-to-the-netherlands

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *